Mamma buoni!!! Ma li hai fatti te??

Questi sono biscotti di cui vado fierissima!!! Hem, pare, ve lo dico, che a volte la mia autostima affiori, soprattutto quando, come in questo caso, parte un sms con scritto “ho fatto i biscotti piu’ buoni del mondo” … lo so, lo so, lo dico ogni volta che faccio una cosa nuova e che si rivela una sorpresa… ma sono un tipo entusiata di natura… non è questione di autostima… è che mi autoconvinco!!!

Comunque stavolta i biscotti hanno davvero meritato il mio stupore… e anche l’sms!! La ricetta l’ho trovata per caso qui, e guarda caso avevo in casa mezzo pacchetto di farina di riso…. oh, ho provato… e Francy che assangiandoli dice “mamma ma li hai fatti te?” è stata la conferma!

Io ve li racconto, e sapete cosa, ve li consiglio anche vivamente… son facili, veloci, buoni, sani… e il risultato è anche bellino… che con l’aiuto di una scatolina o di qualche nastrino, puo’ risultare anche un’idea carina per un piccolo pensiero natalizio!!!


Ingredienti:

150 gr farina
200 gr farina di riso
180 gr zucchero semolato
140 gr burro
10 gr lievito vanigliato
1 uovo
3 cucchiai di latte
la buccia grattugiata di un limone
zucchero a velo

Ho lavorato gli ingredienti con il solito procedimento con cui solitamente lavoro la pasta frolla: ho unito il burro ridotto a dadini allo zucchero, alle due farine e al lievito e ho lavorato molto velocemente passandolo tra i palmi delle mani fino a ridurre il tutto ad un composto dall’aspetto sabbioso; ho disposto il composto a fontana e ho aggiunto l’uovo, il latte e la buccia grattugiata del limone, ho lavorato fino ad ottenere un composto liscio (tipo la frolla, ma un po’ piu’ morbido); ho messo mezz’ora a riposare in frigo.

Una volta che il composto ha riposato ho steso l’impasto e ho tagliato circa due teglie di biscotti.

Ho cotto a 170° per 12 minuti. I biscotti non doreranno eccessivamente e rimarrano abbastanza chiari!

…. provateli, davvero… e poi ditemelo pero’ se avevo ragione o no???

Rispondi a Patty Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>